bagno industriale

Il bagno in stile industriale

Autore Tamara
229 views

Lo stile industriale è sempre più popolare negli ultimi anni e l’arredamento del bagno non fa eccezione. Se questa estetica ti affascina, portarla nel bagno può trasformare questo ambiente intimo in un ambiente urbano e contemporaneo. Intrigante, audace e autentico, arredare il bagno in stile industriale significa esplorare materiali grezzi e scegliere dettagli accattivanti per catturare l’essenza dell’epoca industriale, dando vita a uno spazio che celebra l’architettura grezza e la funzionalità senza rinunciare all’eleganza.

Lo stile industriale nell’arredamento ha avuto origine come risposta alle trasformazioni dell’architettura industriale e ha trovato ispirazione nelle fabbriche ristrutturate e negli spazi residenziali che riflettevano l’eredità della Rivoluzione Industriale. La sua popolarità è cresciuta nel tempo, diventando uno stile iconico del design d’interni contemporaneo. Oggi più che mai questo stile risulta popolare e amato per la sua capacità di creare ambienti unici e dalla forte personalità. Arredare il bagno in questo stile significa portare in uno degli ambienti più intimi della casa un’atmosfera unica che si caratterizza attraverso l’uso di superfici grezze e forti contrasti.

industrial moodboard

L’importanza della matericità nello stile industriale

La matericità è un elemento fondamentale nello stile industriale, perché contribuisce a definire e ad enfatizzare la sua estetica caratteristica. I materiali grezzi e autentici mantengono la loro rilevanza e attrattiva nel corso degli anni, garantendo che il bagno conservi il suo fascino nel tempo. I materiali che contraddistinguono questo stile sono sicuramente il mattone, il metallo, il cemento ed il legno, che consiglio di abbinare a tonalità neutre come il bianco, il grigio freddo, l’antracite e il nero. Dosare questi materiali con una palette di colori neutri e un design minimalista, permette di bilanciare il risultato che si desidera ottenere, sia che si cerchi un aspetto pulito e ordinato, sia che si voglia mantenere un carattere più audace. Spesso viene utilizzata anche la ceramica, sia lucida che opaca, per rivestire pareti e pavimenti con piastrelle dalle forme rettangolari, quadrate o esagonali.

Gli arredi per un perfetto bagno in stile industriale

Per quanto riguarda gli arredi, ci sono due possibilità: scegliere mobili dalle linee pulite e dai toni neutri, oppure optare per qualcosa di più caratterizzante, magari in legno riciclato o in finitura cemento. Anche qui molto dipende dal risultato che si desidera ottenere, la chiave sta proprio nel trovare il giusto contrasto tra elementi minimal, pezzi vintage e arredi di riuso.

Per il lavabo, oltre al classico mobile da bagno, volendo osare, potresti optare per una consolle con gambe metalliche, una tavola o una piastra di supporto grezza. Per i sanitari è preferibile mantenere linee pulite e forme essenziali, privilegiando la funzionalità e l’igiene. I WC sospesi sono una scelta vincente per quanto riguarda la facilità di pulizia e per dare carattere si possono scegliere colori scuri, come ad esempio il nero.

Molto utili e caratterizzanti possono essere scaffali e mensole in legno grezzo o in metallo, che permettono di riempire la stanza creando spazio di contenimento per asciugamani, prodotti per l’igiene, detersivi e altri accessori.

Piatto e box doccia devono essere minimalisti e funzionali. Molto interessanti sono i box doccia in vetro con divisori metallici. Se vuoi inserire una vasca, scegline una dal design semplice se incassata, oppure una vasca caratterizzata da un’estetica di ispirazione vintage, se hai lo spazio per una soluzione freestanding.

Abbraccia il concetto di riuso e riciclo nella progettazione del tuo bagno industriale. Elementi recuperati da edifici industriali dismessi, come vecchie porte o scaffali, possono essere integrati nel design, conferendo al tuo bagno un tocco di storia e sostenibilità.

bagno-industriale

Scegliere gli accessori giusti per dare carattere

L’uso del metallo opaco o invecchiato nei dettagli è fondamentale per ottenere uno stile industriale autentico. Scegli rubinetti, maniglie e accessori per il bagno in finiture metalliche come acciaio inossidabile, ottone o ferro. Rubinetti a parete o a colonna sono ideali in questo contesto. Aggiungi dettagli vintage come specchi con cornici in metallo nero o mensole industriali.

Per quanto riguarda l’illuminazione, potresti considerare delle lampade a sospensione con finiture metalliche o lampadine a filamento visibile.

Per ammorbidire l’aspetto industriale, aggiungi elementi naturali come piante verdi e tessuti morbidi. Asciugamani in cotone naturale, tende leggere e tappeti creano un contrasto interessante con i materiali grezzi, introducendo calore e comfort nell’ambiente.

Per salutarti ti lascio con la consueta bacheca di Pinterest, questa volta dedicata al bagno in stile industriale.

Se questo articolo ti ha ispirato e vuoi continuare a esplorare questo ed altri stili di interior design, allora non perdere l’occasione di seguirmi su Instagram e Facebook! Troverai ancora più idee, suggerimenti e ispirazioni per trasformare i tuoi spazi. Clicca sulle pagine e unisciti alla community di appassionati di design. Non vedo l’ora di condividere con te le ultime tendenze e a esplorare insieme l’affascinante mondo dell’arredamento. Ci vediamo lì!


Leggi anche:

L’open space in stile industriale

Arredare casa con i colori scuri

articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?