mosaico - Sara Gazzola

I ritratti in mosaico di Sara Gazzola

Autore Tamara
330 Views

Il mosaico è un’arte che vanta millenni di storia e nell’antichità venne spesso utilizzata per ritrarre volti di personalità più o meno importanti. Siamo abituati a vedere queste meraviglie all’interno di palazzi, chiese ed edifici del passato, per questo motivo sono rimasta molto colpita nello scoprire un’artigiana che crea ritratti in mosaico dallo stile decisamente contemporaneo e che vedrei molto bene in diversi contesti attuali, abitativi e non.

mosaico - Sara Gazzola

Lei è Sara Gazzola, mosaicista della provincia di Pordenone che si occupa di quest’arte da ben 15 anni, creando magnifici ritratti, oltre ad altre opere figurative e astratte, immagini sacre, cornici, specchi e gioielli.

Questa sua passione ha origine sin dalla sua infanzia, momento in cui inizia a manifestarsi in lei una particolare propensione artistica per il disegno ed i lavori manuali. Ha influito molto anche il fatto di vivere in un territorio vicino a Spilimbergo, uno dei centri più rinomati a livello mondiale per l’arte musiva. Da sempre Sara ha avuto grande curiosità verso gli oggetti in mosaico, come quei vasi di sua nonna, ricevuti in regalo da uno studente della scuola di Spilimbergo, con cui amava molto giocare riempiendoli di sassolini sino all’orlo e che la nonna doveva poi ogni volta pazientemente svuotare. Oggetti che le sono rimasti impressi nella memoria e che la hanno colpita a tal punto da influenzare le sue successive scelte professionali.

Sara ha un debole per i volti delle persone, infatti uno dei suoi posti preferiti al mondo è la National Portrait Gallery di Londra che contiene alcuni dei ritratti più belli di sempre. Da qui nasce il desiderio di diventare una ritrattista e di farlo proprio con la sua tecnica preferita: il mosaico.

Nelle sue opere coglie le emozioni trasmesse dall’espressività e la bellezza che ritrova nei volti che decide di ritrarre. Ha un approccio molto personale che lei stessa racconta in questo modo: “Mi sento un po’ come se fossi un vecchio artista amante delle donne, ma è la verità: ho visto queste donne e di loro mi hanno colpito la bellezza, la forza, la passione per quello che fanno, le loro bellissime imperfezioni, la loro unicità”.

Per le sue opere le piace usare tutti i materiali a sua disposizione, che siano paste di vetro costosissime, marmi, mattoni o sassi raccolti lungo il fiume, per lei ognuno di essi è nobile e capace di trasmettere emozioni. Ha un atteggiamento di grande gratitudine di fronte alla quantità di materiali bellissimi che la natura ed i processi produttivi le consentono di utilizzare.

Tra le sue esperienze c’è anche la creazione di un grandi mosaici fatti a più mani, la produzione di mosaici ideati da lei, i mercatini dell’artigianato e l’insegnamento della tecnica musiva ad adulti e bambini, cosa che le ha permesso di trasmettere la propria conoscenza traendone grande soddisfazione.


La puoi trovare qui:

Facebook: Sara Gazzola Mosaics

Instagram: Sara Gazzola Mosaics

articoli correlati

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.