Armadi in vetro

L’eleganza e la versatilità degli armadi in vetro

Autore Tamara
1.225 views

Il vetro è un materiale da sempre molto utilizzato per caratterizzare gli arredi grazie alle sue caratteristiche capaci di donare lucentezza, trasparenza ed eleganza a qualsiasi interno. In questo momento più che mai trova varie interpretazioni da parte dei designer che abilmente sfruttano tutte le sue potenzialità e varianti per creare soluzioni davvero interessanti.

Anche nella zona notte il vetro riesce ad essere protagonista e a caratterizzare in modo unico le stanze, soprattutto quando viene utilizzato per uno degli arredi fondamentali di questa zona: l’armadio. Oggi esiste una grande varietà di armadi per arredare la zona notte e, se da un lato gli armadi in legno con ante scorrevoli o con ante battenti sono la scelta più diffusa e gli indiscussi evergreen, dall’altro lato l’armadio in vetro rappresenta una scelta alternativa, di gran classe e di certo non meno funzionale.

Caratteristiche e vantaggi degli armadi in vetro

Gli armadi in vetro caratterizzano la zona notte con un tocco molto scenografico, grazie al loro impatto visivo elegante e al contempo di carattere. La loro collocazione naturale è chiaramente la camera da letto o la stanza guardaroba, ma possono essere posizionati anche per sfruttare al meglio corridoi particolarmente spaziosi. Il loro vantaggio rispetto ad un armadio tradizionale è quello di alleggerire gli ambienti grazie alla trasparenza, alle linee pulite e contemporanee, donando alla stanza una sensazione di maggiore ampiezza e ariosità.

Armadi in vetro Perry Novamobili

Questa tipologia di armadio è perfetta in interni dallo stile contemporaneo, minimale, industriale e decò. Tuttavia, grazie alla loro pulizia formale si adattano facilmente ad ogni stile, essendo capaci di apportare un tocco accattivante di modernità e gusto persino negli ambienti dai tratti più classici o addirittura in quelli rustici.

Gli armadi in vetro possono inoltre essere una valida alternativa alla cabina armadio. Essi hanno il grande vantaggio di essere realizzabili in stanze di qualsiasi metratura e di proteggere gli indumenti dalla polvere e dalla luce. Si tratta dunque di una scelta che coniuga funzionalità ed estetica, con dei pro non da poco sia per chi ama avere i propri indumenti a vista senza doverli esporre ai fattori ambientali, sia per chi preferisce soluzioni che celano l’interno senza dover per forza ricorrere ad arredi troppo ingombranti dal punto di vista visivo.

Non dimentichiamo inoltre che il vetro è un materiale green, in quanto altamente riciclabile. Quindi scegliere un arredo in vetro è sicuramente una scelta ideale anche dal punto di vista ecologico.

Soluzioni per ogni gusto e necessità

In commercio si trova una grande varietà di soluzioni per gli armadi in vetro. Sono disponibili armadi con ante battenti o scorrevoli e anche i fianchi possono essere in vetro in alcuni casi, rendendo gli armadi delle vere e proprie teche in cui riporre i propri vestiti e accessori. Spesso al vetro sono accostabili anche diversi altri materiali, come il legno, il cuoio o pannelli laccati in varie tonalità, rendendo così possibile una altissima personalizzazione dell’arredo. Vedi ad esempio questo armadio di Novamobili che alterna ante in vetro ad ante laccato grigio antracite.

Armadio in vetro Perry - Novamobili

L’interno degli armadi in vetro è spesso illuminato da file di luci a led che, oltre ad essere estremamente funzionali, contribuiscono a risaltare gli interni e a dare maggiore carattere ed eleganza all’ambiente. In questo modo si creano giochi di luci ed ombre di grande effetto.

Un armadio in vetro per essere sempre ordinato necessita di una buona organizzazione del suo contenuto, per questo motivo è possibile attrezzarlo con una grande varietà di moduli e accessori. Infatti, oltre ai classici tubi per appendere gli abiti e alle mensole, si trovano cassettiere interne di varie dimensioni, scarpiere, vassoi a scomparsa, porta-pantaloni, portacravatte, ceste, contenitori e chi più ne ha più ne metta.

Tipologie di vetro

Esistono diverse tipologie di vetro per le ante a seconda dei gusti e delle necessità. Come accennavo sopra, non pensiamo che in un armadio in vetro l’interno debba essere per forza a vista. Si può certamente optare per tenere il suo contenuto ben visibile, ma si può anche decidere di celarlo, o ancora scegliere di renderlo visibile solo quando le luci interne sono accese. Queste possibilità dipendono dal tipo di finitura del vetro che si sceglie per caratterizzare l’armadio.

Vediamo insieme i alcuni tipi di vetro e quali sono le loro caratteristiche e funzionalità:

  • vetro fumè: vetro trasparente scuro dai toni freddi che mostra l’interno proteggendolo dalla luce e dando un tocco di mistero;
  • vetro bronzato: vetro trasparente scuro dai toni caldi che mostra l’interno con un tocco più glamour;
  • vetro stop-sol: vetro con un trattamento particolare che riflette la luce in modo da mostrare il contenuto dell’armadio solo quando le luci al suo interno sono accese e di celarlo, diventando a specchio, quando sono spente;
  • vetro satinato: vetro lavorato in modo da essere reso più o meno opaco e di conseguenza più o meno trasparente a seconda del grado di satinatura;
  • vetro serigrafato: vetro su cui viene stampato in serigrafia un disegno o una grafica;
  • vetro cannettato: vetro con righe o onde verticali a rilievo che crea un motivo vedo non vedo di grande effetto.

Ovviamente poi queste finiture possono essere anche combinate tra loro rendendo il vetro ancora più caratterizzante.

Come vedi, esistono armadi a vetro per ogni gusto ed esigenza. E tu che ne pensi degli armadi a vetro? Li sceglieresti per arredare la tua zona notte?

In collaborazione con Novamobili

articoli correlati

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.